Speciale Expo Milano 2015

     In base alle stime delle Nazioni Unite, nel 2050 la popolazione mondiale sarà di nove miliardi di abitanti. Il 30% in più rispetto agli attuali sette. Quello stesso anno, la percentuale della popolazione urbanizzata salirà al 70% a fronte dell’attuale 50.

     Secondo l’Onu, questo significa che l’incremento della produzione di prodotti agricoli e di carne dovrà essere maggiore rispetto a quello della popolazione mondiale: il 70% a fronte di una crescita della popolazione pari al 30.

     Da questi dati si muove la sfida di Expo 2015: assicurare a tutta l’umanità un’alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile. 

Speciale Cultura e sviluppo

 I numeri parlano chiaro. Con 3.609 musei; quasi 5.000 siti culturali tra monumenti, musei, aree archeologiche; 46.025 beni architettonici vincolati; 34.000 luoghi di spettacolo; 49 siti Unesco (pari al 5% di quelli iscritti nelle liste del patrimonio mondiale e all’11% di quelli europei). Per fare un paragone a livello europeo, basti pensare che la Francia ha un terzo dei musei italiani (1.218) e la Spagna poco meno della metà (1.530).

     Le biblioteche francesi sono 3.410, appena un quarto di quelle italiane, mentre la Spagna ne ha circa la metà, 6.608.

     Stando così le cose, sarebbe logico pensare che l’industria culturale del nostro Paese sia ai primissimi posti per fatturato a livello mondiale. E, invece, non è così: nel 2012 i musei e i siti culturali italiani hanno perso quasi quattro milioni di visitatori.

Speciale La Minaccia Cyber

Nel gennaio 1983 la Guerra Fredda era ormai alle spalle. E il governo degli Stati Uniti decise che Arpanet, la rete creata fin dalla prima metà degli anni Cinquanta, in piena Guerra Fredda, per proteggere il Paese in caso di attacco nucleare sovietico, poteva finalmente essere impiegata per usi civili. Nasceva così ufficialmente Internet.

     Nello stesso anno, nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, un film visionario, War Games di John Badham, anticipava i rischi che il mondo avrebbe corso se qualcuno fosse riuscito a manomettere le chiavi di accesso ai sistemi di controllo degli armamenti nucleari. 

Speciale L'anno di Draghi

Quando entrano a far parte di un’unione monetaria, i Paesi condividono la politica monetaria e cessano di avere ognuno il proprio tasso di cambio. Questa condizione offre benefici significativi, ma crea anche dei costi.

      Da un lato, soprattutto per i Paesi più piccoli, condividere la sovranità sulla politica monetaria è un modo di riacquistare sovranità. Invece di lasciare che detta politica sia determinata di fatto da un vicino più grande, possono contribuire su un piede di parità alle decisioni prese per l’intera area dell’euro. Anche il venir meno delle incertezze sul cambio apporta benefici immediati in termini di riduzione dei premi per il rischio. 

Inserti fotografici

La rassegna degli avvenimenti del 2014 tramite il racconto delle immagini.
Anno in foto:
Dall'Interno

Una selezione ragionata degli avvenimenti più significativi avvenuti in Italia nel 2014.

Anno in foto:
Dal Mondo

Una selezione ragionata degli avvenimenti più significativi avvenuti nel Mondo nel 2014.

15_Gen_01
Anno in foto:
Gente

La selezione dei personaggi che contraddistinguono i fatti accaduti nell'anno 2014.

15_As_01
Anno in foto:
Arte e Spettacoli

Curiosità, premi, produzioni e personaggi nel mondo artistico nell'anno 2014.

15_Sp_01
Anno in foto:
Sport

Personaggi e imprese del mondo sportivo per immagini nell'anno 2014.

Pubblicazioni

Il Libro dei Fatti dall'edizione cartacea al Cloud
1

Il Libro dei Fatti 2015 e Autogrill

Il Libro dei Fatti 2015 è disponibile nella versione softcover in tutti gli Autogrill aderenti all’iniziativa. Ritira la tua copia gratis acquistando un altro libro.

2

Il Libro dei Fatti 2015 da collezione

In edizione speciale da collezione, Il Libro dei Fatti 2015 è in vendita nelle migliori librerie al costo di € 12,50.

3

Il Libro dei Fatti 2015 in versione eBook.

Il Libro dei Fatti 2015 è disponibile anche in versione eBook, ottimizzato nei formati ePub e Mobi, e può essere acquistato nei più noti store e shop online al prezzo di € 4,99.

4

L'App del Libro dei Fatti 2015

La App del Libro dei Fatti 2015 è scaricabile gratuitamente su: